LAPBOOK INTERCULTURA

Un nuovo lapbook per la scuola primaria

Creare un  lapbook sul tema dell’ intercultura , può essere un contributo per educare all’interculturalità, soprattutto nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria. Per gli alunni è un’attività accogliente e in grado di assicurare un arricchimento cognitivo e antropologico ,un ampliamento dell’orizzonte culturale a cui collegare l’intero processo di apprendimento.

ORGANIZZAZIONE E CONTENUTI DEL LAPBOOK

Per la base del lapbook occorre una cartelletta, un cartoncino colorato, schede da colorare con le immagini dei contenuti che vogliamo trasmettere.

OGNI BAMBINO HA UN’IDENTITA’

Introduciamo l’argomento preparando la carta d’identità della classe. Con questa prima attività facciamo scoprire la realtà multietnica della classe e poi una prima conoscenza reciproca della propria identità che sarà ulteriormente approfondita, con la ricerca delpaese di origine di ciascun bambino sul mappamondo.

Ogni bambino fa una ricerca sul paese d’origine dei compagni di classe e riporta i dati sulla carta d’identità della classe.

La carta d’identità e il mappamondo,colorato e ritagliato ,saranno incollati sulla pagina sinistra del lapbook.

TANTI PAESI TANTE LINGUE DIVERSE

Facciamo fare un piccolo esercizio: salutare in  lingue diverse e poi colorare la scheda che faremo incollare sul cartoncino centrale del lapbook.

TUTTI A TAVOLA

Il mondo è pieno di cibi diversi e di diversi modi di stare a tavola, affrontiamo il tema del cibo nel mondo attraverso la realizzazione di un percorso interculturale sulla narrazione che può coinvolgere i bambini con il racconto   del loro piatto preferito.

FESTE E TRADIZIONI

Le feste e le tradizioni racchiudono veri tesori del passato, parlano delle nostre origini e inducono a riflettere su ciò che è lontano.
Una festività speciale, un’usanza, permettono di scoprire in modo divertente affinità e differenze tra popoli, insegnano a conoscere meglio l’amico straniero, il vicino di casa, il compagno di scuola. Facciamo conoscere ai bambini alcune feste del mondo e poi invitiamoli a descrivere alcune tradizioni o feste che celebrano insieme alle loro famiglie.

I BAMBINI E LE CASE NEL MONDO

Andiamo alla scoperta di altre culture attraverso la descrizione dei vari tipi di case in cui vivono  gli altri bambini del mondo,   La casa non è solo il luogo confortevole e magico nel quale abitiamo e viviamo. La casa è anche il luogo perfetto per scoprire le tradizioni e le qualità di ogni paese: nel mondo, infatti, esistono migliaia di tipologie di abitazioni, e ogni paese, suppergiù, ha la sua casa tipica, fatta di tanti dettagli che svelano la cultura, le tradizioni e la vita di quel luogo lontano.

OGNI PAESE HA LA SUA BANDIERA

Ogni bandiera ha un significato ben preciso che non si limita a un semplice accostamento di colori e simboli. Esse riflettono infatti la storia, la geografia, la cultura o le tradizioni dei territori che rappresentano. Facciamo disegnare all’interno del template la bandiera del proprio paese di origine.

RELIGIONI DEL MONDO

In questa sezione verrà analizzato a grandi linee i vari movimenti religiosi nel mondo presenti attorno a noi e la loro possibilità di dialogo con il cristianesimo.

CONCLUSIONE

Tutti hanno qualcosa da narrare, una storia di vita da raccontare, una  festa ,un piatto tipico, attraverso la globalità dei linguaggi e il racconto diretto delle esperienze, è possibile realizzare un’educazione interculturale  dove ogni bambino diventa protagonista nel racconto della sua vita ,ma anche  attraverso lo scambio di valori culturali in un movimento di reciprocità con altri bambini di culture diverse.

Lascia un commento